Belforte del Chienti

Belforte è un piccolo e suggestivo centro quattrocentesco dell’entroterra maceratese posto sulle alture che annunciano l’Appennino Umbro -Marchigiano.

Lo si può ammirare, in alto a destra, percorrendo la superstrada 77 (provenendo da Civitanova Marche) tra Tolentino e Caldarola, proprio come una sentinella che domina il corso del fiume Chienti.

Belforte del Chienti è anche uno scrigno che contiene alcuni insospettabili tesori artistici e condivide con altri paesi vicini alcune eccellenze legate alla tradizione della “tavola” marchigiana.

Nella chiesa priorale di Sant’Eustachio è situato lo straordinario Polittico di Giovanni Boccati (1468), un’opera che costituirebbe il vanto di qualunque grande museo e che si associa ad un altro Polittico poco distante, quello di Lorenzo D’Alessandro, situato nella chiesa parrocchiale di S.Francesco a Serrapetrona, paese confinante.

Con Serrapetrona condivide anche la famosa Vernaccia, un vino spumante rosso unico nel suo genere.

Con la vicina Caldarola, condivide invece il privilegio di avere un olio raro e dalle qualità inconfondibili ricavato dall’oliva “Coroncina”.

In Belforte operano altre sì numerosi artigiani che, come nel passato,producono formaggio e pecorino, salumi tipici pane e dolci tradizionali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...